Crea sito

Fringe, lo Schema segreto dei glifi

fringe-reunion-cult-tv-serie-cast-cult-stories-sci-fi-wallpaper-cultstories-altervista-org

Fringe è la serie tv che ogni appassionato di fantascienza e fenomeni inspiegabili dovrebbe custodire nella propria videoteca, accanto a X-Files. Ideata nel 2007 da J.J. Abrams, Alex Kurtzman e Roberto Orci, la serie segue le avventure dei componenti della divisione Fringe dell’F.B.I., che si occupa di ‘scienza di confine ‘. Durante le cinque stagioni andate in onda dal 2008 al 2013, l’agente Olivia Dunham (Anna Torv), il Dr. Walter Bishop (John Noble) e suo figlio Peter (Joshua Jackson), aiutati dall’assistente Astrid Farnsworth (Jasika Nicole) e coordinati dall’agente della Sicurezza Nazionale Phillip Broyles (Lance Reddick), si imbattono in casi al limite del possibile, tutti finalizzati alla realizzazione di un misterioso e terrificante ‘Schema ‘.

Fin qui i fatti noti, quel che però pochi sanno è che la serie nasconde diversi segreti, alcuni dei quali sono dei veri e propri rompicapo.

fringe-cult-tv-serie-glyphs-symbols-cult-stories-sci-fi-paranormal-cultstories-altervista-org

I glifi di Fringe: ognuno ha un suo significato, ma insieme contengono un segreto

Il più difficile da svelare è sicuramente quello che riguarda le misteriose immagini (glifi), che appaiono prima degli stacchi pubblicitari di ogni episodio. I glifi, nove in tutto, non hanno solo un loro peculiare significato, ma nascondono un segreto che sveleremo più avanti. Cliccando sui singoli glifi potrete ingrandirli per osservarli meglio.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-apple-glyph-cultstories-altervista-orgLa mela
Non molti hanno subito notato la particolarità dell’immagine, le silhouettes di due embrioni umani al posto dei semi. Quello della mela è un simbolo ricco di significati e riferimenti: dal pomo della discordia nella mitologia greca, al frutto che provocò l’ira di Dio nel cristianesimo; significato rafforzato nel glifo dalla presenza dei due embrioni (Adamo ed Eva, Caino ed Abele).

fringe-cult-sci-fi-tv-series-cult-stories-butterfly-glyph-cultstories-altervista-orgLa farfalla
Il glifo della farfalla presenta falangi umane all’interno delle ali e secondo alcuni anche una rappresentazione stilizzata di Gesù Cristo sulla croce, nel corpo. La simmetria dell’immagine riporta ai concetti chiave del pensiero mistico e di quello alchemico, il dualismo ed il riflesso degli opposti – come in cielo, così in terra, recita il Pater Noster -, ma la impercettibile differenza tra il lato sinistro e quello destro sottolinea il concetto secondo il quale il primo sarebbe più orientato alla spiritualità ed il secondo alla materialità.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-flower-glyph-cultstories-altervista-orgIl fiore
La margherita di Fringe presenta alcune ali di libellula, al posto dei petali. Come la maggior parte dei fiori, il numero dei petali riporta alla serie numerica di Fibonacci; all’interno del capolino (il centro del fiore), alcuni vedono un’ape stilizzata, altri la rappresentazione dell’insieme di Mandelbrot, uno dei frattali più conosciuti anche da chi non è appassionato di matematica.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-frog-glyph-cultstories-altervista-orgLa rana
Uno dei glifi più evidenti, la rana presenta la lettera greca Phi sul suo dorso. Questo simbolo compare brevemente anche nella sigla di apertura, subito dopo il cavalluccio marino; in matematica il Phi indica la sezione aurea, dal nome dello scultore greco Fidia che per primo la utilizzò volontariamente nelle sue opere.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-hand-glyph-cultstories-altervista-orgLa mano
Un’altra immagine la cui particolarità salta subito agli occhi è la mano, composta da sei dita, piuttosto che dalle canoniche cinque. Non sembrano esserci particolari riferimenti legati a questa immagine, se non quelli che rimandano alla serie stessa. Secondo alcuni, in almeno cinque episodi è possibile notare una figura a forma di arco nel palmo.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-horn-glyph-cultstories-altervista-orgIl corno
Fin dall’antichità il corno è sempre stato un simbolo di potenza; generalmente associato alla divinità, sono molteplici le figure mitologiche e religiose dotate di una o più propaggini ossee, generalmente posizionate sul capo. In questo glifo l’immagine del corno è rappresentata graficamente dalla spirale di Fibonacci, e reca inscritto al suo interno il valore del numero aureo, detto anche proporzione divina.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-leaf-glyph-cultstories-altervista-org

La foglia
Questa immagine è caratterizzata da un triangolo equilatero, assimilabile anche alla lettera Delta, celato tra le venature della foglia. Oltre ad essere un riferimento alla serie stessa, la foglia riporta all’uso di droghe psichedeliche regolarmente assunte da Walter Bishop; il triangolo equilatero, invece, rappresenta in molte culture la divinità.

Fringe, seahorse glyph fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-seahorse-glyph-cultstories-altervista-orgL’ippocampo
Uno dei glifi più emblematici dell’intera serie è quello raffigurante un cavalluccio marino che reca impressa la spirale di Fibonacci; nella seconda stagione si viene infatti a sapere che cavalluccio marino è il soprannome del padre di Walter Bishop, il quale ‘ firmava ‘ con questo simbolo le sue formule chimiche. L’ippocampo è anche il nome della regione del cervello correlata alla memoria a lungo termine e alla navigazione spaziale.

fringe-cult-si-fi-tv-series-cult-stories-smoke-glyph-cultstories-altervista-orgLo svolazzo di fumo
Quello che sembra un banale svolazzo di fumo nasconde in realtà il profilo di una donna, forse nell’atto di urlare. Secondo alcuni simbolizza entità immateriali, spiriti o dimensioni parallele; secondo altri rappresenta la protagonista della serie, l’agente Dunham, sempre in bilico tra realtà ed illusione. Il piccolo svolazzo di fronte al viso sembra invece riferirsi ai frammenti di cervello asportati al Dr.Bishop.

Questi i significati dei singoli glifi, ma, come detto in precedenza, i segreti non finiscono qui. Negli stacchetti all’interno di ogni episodio i glifi sono spesso accompagnati da puntini dorati in posizioni diverse, particolarità che ha suggerito allo scrittore Julian Sanchez la possibilità che le immagini possano in realtà essere un codice. Sanchez ha dovuto lavorare non poco per decifrare l’alfabeto ‘fringiano’, ma i suoi sforzi hanno dato ottimi risultati; i glifi infatti, presi tutti insieme formano un vero e proprio alfabeto che identifica ogni episodio tramite una specifica parola. Secondo le dichiarazioni dello stesso J.J Abrams, il codice ‘ fornisce indizi per comprendere al meglio la serie e, a volte, veri e propri spoiler ‘.
Qui di seguito vi mostriamo la decodifica delle singole lettere ed i termini associati ad ogni episodio (fonte: fringe wikia).

(M.G)

fringe-glyphs-code-cult-tv-serie-sci-fi-paranormal-cult-stories-cultstories-altervista-org

Season 1

  • Pilot – OBSERVER
  • The Same Old Story – CHILD
  • The Ghost Network – AEGER
  • The Arrival – ROGUE
  • Power Hungry – SURGE
  • The Cure – CELLS
  • In Which We Meet Mr. Jones – CODES
  • The Equation – TAKEN
  • The Dreamscape – VOICE
  • Safe – TRADE
  • Bound – SAVED
  • The No-Brainer – BISHOP
  • The Transformation – AVIAN
  • Ability – OLIVIA
  • Inner Child – WALTER
  • Unleashed – PETER
  • Bad Dreams – BELLY
  • Midnight – EIGHT
  • UnearthedAVENGE (Bonus episode)
  • The Road Not Taken – VISION
  • There’s More Than One of Everything – GRAVE

Season 2

  • A New Day In The Old Town – TOWER
  • Night Of Desirable Objects – MIRROR
  • Fracture – BURIAL
  • Momentum Deferred – MEMORY
  • Dream Logic – BETRAY
  • Earthling – DEJAVU
  • Of Human Action – ARRIVE
  • August – BLIGHT
  • Snakehead – HIDDEN
  • Grey Matters – PORTAL
  • Johari Window – MUTATE
  • What Lies Below – WINDOW
  • The Bishop Revival – FATHER
  • Jacksonville – REVEAL
  • Peter – PETERS
  • Olivia. In the Lab. With the Revolver – ENERGY
  • White Tulip – SECRET
  • The Man from the Other Side – BRIDGE
  • Brown Betty – HEART
  • Northwest Passage – RETURN
  • Over There: Part 1 – WEAPON
  • Over There: Part 2 – WEISS
  • Season 2 – SAM WEISS

Season 3

  • Olivia – AMBER
  • The Box – ALERT
  • The Plateau – BREACH
  • Do Shapeshifters Dream Of Electric Sheep? – SHIFT
  • Amber 31422 – EVENT
  • 6955 kHz – DECAY
  • The Abducted – ESCAPE
  • Entrada – CROSS
  • Marionette – ADAPT
  • The Firefly – UNITES
  • Reciprocity – ALTER
  • Concentrate and Ask Again – HATCH
  • Immortality – ROMAD
  • 6B – HEARTS
  • Subject 13 – SWITCH
  • Os – EARTH
  • Stowaway – ERODE
  • Bloodline – FATED
  • Lysergic Acid Diethylamide – FEARS
  • 6:02 AM EST – AGENT
  • The Last Sam Weiss – MULTI
  • The Day We Died – NOMORE

Season 4

  • Neither Here Nor There – APPEAR
  • One Night in October – LIMBUS
  • Alone in the World – REBORN
  • Subject 9 – RESET
  • Novation – STILL
  • And Those We’ve Left Behind – LIVING
  • Wallflower – DAVID
  • Back to Where You’ve Never Been – JONES
  • Enemy of My Enemy – DEATH
  • Forced Perspective – MARCH
  • Making Angels – EMPATH
  • Welcome to Westfield – OLIVE
  • A Better Human Being – HENRY
  • The End of All Things – UNITE
  • A Short Story About Love – QUILL
  • Nothing As It Seems – FUTURE
  • Everything In Its Right Place – DREAM
  • The Consultant – SIMON
  • Letters of Transit – QUAKE
  • Worlds Apart – ALIVE
  • Brave New World: Part 1 – POWERS
  • Brave New World: Part 2 –PURGE

Season 5

  • Transilience Thought Unifier Model-11 – DOUBT
  • In Absentia – FAITH
  • The Recordist – ANGER
  • The Bullet That Saved The World – WOUND
  • An Origin Story – FIGHT
  • Through the Looking Glass and What Walter Found There – SPLIT
  • Five-Twenty-Ten – TRUST
  • The Human Kind – PLEAD
  • Black Blotter – GUILT
  • Anomaly XB-6783746 – SENSE
  • The Boy Must Live – GRACE
  • Liberty –LOVED
  • An Enemy of Fate –CLOSE
scritto da:

M. Gatti

Autodidatta affamato di novità. Fondatore di Cult Stories.

Altri articoli di questo autore →

Scrivi all'autore: M. Gatti