Crea sito

Ipse dixit: Yukio Mishima

"Clover", by Clamp

“La somiglianza è come una dolce sensazione, basterebbe somigliarsi per credere che esistano la comprensione, i pensieri che si trasmettono senza parole, la fiducia reciproca.

Si somigliavano soprattutto nei loro occhi limpidi, quegli occhi che purificarono lo sporco del mondo che li adombrava, come il filtro che purifica l’acqua torbida e la rende potabile. Sembrava che l’acqua limpida fluisse dai loro occhi verso l’esterno.

Il giorno in cui scorrerà sul mondo toglierà ogni contaminazione.”

(Yukio Mishima, da “Ali”)